NEW HR WOR(L)D
Co-employement

 

NEW HR WORLD DEFINIZIONE

Cosa s’intende per Co-employement?

In Italia è una tipologia di accordo contrattuale che struttura la collaborazione tra un’azienda di servizi di outsourcing e l’organizzazione cliente: il PEO (Professional Employer Organization) condivide con il cliente le responsabilità legali legate alla gestione delle risorse umane e si occupa delle attività amministrative, mentre l’azienda provvederà esclusivamente alla supervisione dell’attività lavorativa della risorsa e non agli aspetti amministrativi/previdenziali relativi alla sua assunzione e gestione.

 

Quando abbiamo iniziato a parlarne?

Nasce e si diffonde in tempi recenti negli Stati Uniti, dove modalità lavorative alternative a quelle tradizionali, come l’intermediazione dei dipendenti, erano fortemente utilizzate fin dagli anni ’60; frequentemente l’attività del PEO viene associata a quella delle agenzie per il lavoro, ma questo tipo di contratto è profondamente differente da quello del lavoro somministrato.

 

NEW HR WORLD ORIGINE
NEW HR WORLD APPLICAZIONI

Dove trova la sua attuazione?

L’accordo contrattuale PEO (Professional Employer Organization) si sta affermando nel mercato del lavoro perché offre diversi vantaggi alle organizzazioni sia di piccole che di grandi dimensioni. Entrambe possono avvalersi del PEO risparmiando tempo e denaro e optando per strategie dell’amministrazione del personale vincenti ed efficaci. Il co-employment come definito all’estero è vietato in Italia.

 

Come saperne di più?

“What is Co-Employment (and how to avoid risks)?” di B. Do, Upwork, 2021

“What is Co-Employment” Globalization Partners, 2020.

 

NEW HR WORLD APPROFONDIMENTI

Vuoi esplorare un nuovo termine?

Il patrimonio lessicale dedicato alle risorse umane e alle organizzazioni, si arricchisce ogni giorno di nuovi termini. Quindi, se vuoi ampliare il tuo vocabolario, premi il pulsante in basso per tornare sulla pagina principale!

Share
This